Renewable Energy – Law Solutions

TAR Sicilia nuovamente sull’art. 12 del Dlgs. 387/2003

Lascia un commento


Con sentenza del 19 marzo 2010, n. 3253, la Sezione II del Tar Sicilia si è espresso sulla portata applicativa del termine di 180 giorni per la conclusione della Conferenza dei Servizi previsto all’art. 12 del Dlgs. 387/2003.

Ebbene, l’adito Collegio ha avuto modo di precisare che “Dal testo dell’art. 12 del d.lgs. n. 387/2003 si evince l’intento del legislatore di favorire le iniziative volte alla realizzazione degli impianti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, semplificando il relativo procedimento autorizzativo e concentrando l’apporto valutativo di tutte le Amministrazioni interessate nella “conferenza di servizi” ai fini del rilascio di una “autorizzazione unica“. Ed a siffatto “favor legis” (come anche al principio dell’obbligo della P.A. di concludere il procedimento ex art. 2 L. n. 241/1990, recepita in Sicilia con L.r. n. 10/1991), non può non conseguire l’obbligo della Regione di adottare le relative determinazioni, positive o negative, entro quel termine massimo di 180 giorni avente un evidente intento acceleratorio del procedimento, e posto come limite temporale massimo per l’adozione della determinazione conclusiva.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...