Renewable Energy – Law Solutions

Le Regioni bocciano il Quarto Conto Energia

Lascia un commento

Si è conclusa con una bocciatura da parte dei governatori, la Conferenza Stato – Regioni sul Quarto Conto energia.

A dividere Regioni e Governo, in particolare, la questione della salvaguardia degli investimenti effettuati sulla base delle norme di cui al Terzo Conto Energia che, in base al D.lgs. 28/2011 avrebbe vita breve, ovvero fino al 31 maggio 2011.

A renderlo noto il parere negativo è stato il presidente della Conferenza, Vasco Errani, spiegando che ”A determinare il parere negativo – ha spiegato Errani – il fatto che non siano state accolte le nostre proposte tese a salvaguardare i diritti acquisiti dagli operatori e a garantire un decremento delle tariffe in linea con le esigenze del settore e con la necessaria tutela dei posti di lavoro”.

Nonostante l’ottimismo espresso dal Ministro Prestigiacomo e dal Sottosegretario Stefano Saglia, il quale ha paventato una proroga dei termini del Terzo Conto Energia, non c’è più tempo per ulteriori aggiornamenti del Decreto ed il 31 Aprile 2011 (termine fissato nel D.lgs. n. 28/2011 per il Decreto attuativo sul Quarto Energia) è vicinissimo.

Al termine della Conferenza, il sottosegretario allo Sviluppo economico, Stefano Saglia ha dichiarato comunque che il decreto sarà firmato domani dai Ministri Paolo Romani e Stefania Prestigiacomo.

Prevediamo sul punto una guerra che riguarderà non solo le sedi politiche ma anche le vie giudiziarie.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...