Renewable Energy – Law Solutions

Romania: la Corte Costituzionale chiamata a pronunciarsi sul sistema di promozione delle rinnovabili

2 commenti

Il Presidente della Romania, Traian Basescu, invece di promulgare la Legge per l’approvazione dell’Ordinanza Governativa di Urgenza  n. 57/2013 sulla modifica e integrazione della Legge n. 220/2008 sul sistema di promozione della produzione di energia da fonti rinnovabili di energia (la “Legge sull’approvazione OUG n. 57/2013”), tenendo conto che la sua richiesta di riesame è stata respinta dal Parlamento, ha sollevato mercoledì, 26 febbraio 2014, al Presidente della Corte Costituzionaleuna questione di legittimità costituzionale concernente la Legge di approvazione OUG n. 57/2013.

Nell’ambito della questione di legittimità costituzionale, sono state invocate le previsioni dal Art. 108, comma. (3) del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea (i.e. “Alla Commissione sono comunicati, in tempo utile perché presenti le sue osservazioni, i progetti diretti a istituire o modificare aiuti”) con particolare riferimento al procedimento di approvazione dell’OUG n. 57/2013.

In tale contesto,comunque, le disposizioni dell’OUG n. 57/2013 nella forma attuale continuano ad essere applicabili.

Attendiamo dunque l’esito del giudizio e restiamo a disposizione per ogni chiarimento utile.

 

2 thoughts on “Romania: la Corte Costituzionale chiamata a pronunciarsi sul sistema di promozione delle rinnovabili

  1. Buongiorno, volevamo, se possibile chiedere le seguenti cose:
    quindi per la legge Rumena, il parlamento prevale su decisione di non firmare da parte del Presidente della Repubblica?
    che tempi avrà per rispondere la Corte Costituzionale alle richieste del medesimo presidente?

    Vi ringraziamo e congratuliamo con l’eccellente lavoro che eseguite!

    • Buongiorno, La ringrazio per aver visitato il nostro blog.

      Si, il Presidente della Repubblica può rinviare al Parlamento per 2 volte una legge ma, in finale, il Parlamento può approvarla ovviamente assumendosene la responsabilità politica ed istituzionale.

      Trattandosi di una questione alquanto urgente, siamo convinti che la Corte esaminerà il ricorso nel corso del mese corrente per addivenire ad una decisione quanto prima. E’ una battaglia, questa, prima politica che giuridica tra Basescu e Ponta per cui entrambi pretenderanno tempi certi e rapidi.

      Ad ogni buon conto, avesse necessità, potrà contattare l’Avv. Pasquale Silvestro via mail a psilvestro@tonucci.com

      Buona giornata

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...